Unar trending topic su Twitter e la mappa degli influencer della lotta al gender

Circa 2000 tweet stamattina hanno scaraventato #Unar tra i trending topic di Twitter. Tutto è iniziato con un servizio de Le Iene che ha mostrato come in uno dei locali dell’ANDDOS – Associazione Nazionale contro le Discriminazioni da Orientamento Sessuale, finanziata da Unar (l’Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali istituito da Elsa Fornero), si pratichi sesso gay di gruppo e sia stato registrato da una telecamera nascosta un sospetto caso di prostituzione.

Il servizio è stato ripreso da varie associazioni di movimenti per la vita e di lotta contro l’insegnamento della teoria gender nelle scuole, nonchè da Giorgia Meloni e Mario Adinolfi. Molti i riferimenti al ruolo dell’Unar nella diffusione dei libretti informativi sull’educazione sessuale nelle scuole, altrettante le richieste di dimissioni del Direttore Francesco Spano e di chiusura dell’Ente Governativo.

E’ interessante osservare nella rete dei retweet* come i più ritwittati non siano Adinolfi o la Meloni (che anzi appare piuttosto isolata dal gruppo dei cattolici), nè i più conosciuti Militia Christi e Sentinelle in Piedi, bensì due associazioni: la prima, Comitato Articolo 26, riunisce insegnanti e genitori per la collaborazione e la libertà nell’insegnamento; la seconda, Comitato Difendiamo I Nostri Figli, è il promotore del Family Day.

Ancora più interessante notare, di fronte al coro unico della destra cattolica, l’assenza di una voce in difesa di Unar, di una posizione ufficiale di Unar stessa, che ai tempi di Twitter ormai arriverà comunque troppo tardi, con una crisi reputazionale già esplosa e lo svantaggio di opinioni e pregiudizi già formati.

Peccato, perchè di punti in difesa di Unar e di Anddos ce ne sono parecchi, ma solo blog e siti di news a tematica gay se ne sono fatti interpreti. Dalla sinistra, dai movimenti per i diritti civili e dagli stessi interessati solo un silenzio assordante.

* I nodi della rete rappresentano gli utenti di Twitter, la grandezza dei nodi riflette il numero di utenti che li ritwittano su questo tema, i collegamenti tra i nodi rappresentano i retweet tra utenti, il loro spessore il numero di retweet tra i due utenti.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *